Come creare una sponda letto: guida, info e video

Chi ha un bambino molto piccolo o anche chi deve occuparsi di persone anziane o che hanno delle difficoltà dal punto di vista fisico, è bene pensare al fatto di realizzare una sponda da letto che sia sicura da usare e funzionale. Soprattutto per quanto riguarda un bambino, ad esempio, il passaggio dalla propria culla al lettino rappresenta una fase molto delicata e cruciale. L’uso di un lettino dotato di una sponda da letto è quindi decisamente consigliato, ed è bene munirsi delle giuste conoscenze e competenze tecniche e pratiche che ci aiutano a realizzare la sponda da letto giusta per noi.

Tuttavia, occorre anche precisare di fatto che i bambini non sono però solo gli unici ad avere bisogno di una buona sponda da letto. Infatti, anche gli anziani e chi ha delle difficoltà fisiche hanno il bisogno di usare una sponda da letto che sia sicura ed efficiente da usare, oltre che anche affidabile. Per evitare che ci possano essere delle cadute o che qualcuno possa farsi del male, quindi, è necessario scegliere bene la sponda da letto giusta per te. La sponda da letto deve essere infatti sicura da usare e anche molto resistente. Il loro meccanismo di funzionamento inoltre deve essere sicuro e affidabile.

Oggi sono tante le persone che decidono di realizzare delle ottime sponde da letto fai da te, semplicemente munendosi di alcuni attrezzi e acquisendo le giuste competenze in materia. Il processo di realizzazione e anche di montaggio di una sponda da letto è sicuramente molto semplice, ma è bene anche seguire con molta attenzione tutte le istruzioni necessarie. Qui di seguito troverai tutte le istruzioni per montare nel modo corretto una sponda da letto e anche un video esplicativo.

Come si crea una sponda da letto

Per creare una sponda da letto di buona qualità e che sia affidabile e sicura da usare, occorre seguire alcune semplici regole ben precise. Prima di tutto, occorre munirsi di alcuni oggetti e attrezzi ben precisi. Tra questi, troviamo i seguenti:

  • pannelli murali in legno (di almeno 4×4 centimetri)
  • collante
  • anilina
  • viti a legno
  • attrezzi vari (martello, cacciavite e simili)
  • colla

Una volta che disponi di tutti questi elementi, non ti resta che seguire alcune semplici regole ben precise. Prima di tutto, acquista dei centri di bricolage e scegli dei pannelli in legno naturale, come l’abete o la quercia, che promettono una buona resistenza. Il collante e le viti in legno ti permettono di realizzare a assemblare le sponde del latto. L’utilizzo dell’anilina e degli attrezzi necessari per assemblare le sponde ti sarà sicuramente utile. Poi, sagomate le traverse con un seghetto e ricordati che devono essere uguali alla lunghezza del letto. Solo così, infatti, le tue sponde da letto potranno essere sicure da usare, oltre che anche molto affidabili.

Gli altri pannelli della sponda vanno invece fissati sulla cornice, lasciando una certa distanza tra una barriera e l’altra. Tutte le sbarre eventuali degli altri lati dovranno poi essere realizzate con lo stesso metodo, una dopo l’altra. Anche la testiera e i piedi del letto dovranno essere tenuti in considerazione mentre realizzate le vostre sponde da letto, dato che bisogna poi collegare i vari elementi tra di loro.

Il montaggio

Dopo aver realizzato la vostra sponda da letto, è bene poi montarla sul letto stesso. Bisogna quindi unire i longheroni ad una delle due testate, prima di montare le sponde nei vari binari. La struttura si chiude poi con la seconda testata, per cui si tratta di un processo che in generale non richiede troppo tempo e che può essere svolto anche da solo. Una sponda da letto non deve però andare a rovinare la rete elettrica, dato che un suo danneggiamento potrebbe compromettere la stabilità del letto.

Per essere montata correttamente, una sponda da letto ha solo bisogno di alcune viti e di bulloni. Le viti più corte fissano le due barre del suo telaio principale. Invece, le due viti lunghe fissano la sponda al telaio. Ecco finito.

Video

Il seguente video ti schiarirà le idee su come realizzare correttamente una buona sponda da letto di qualità:

 

Fin da piccolo la scrittura è stata per me un rifugio e una passione. Adesso è diventata il mio lavoro.

Sempre attento a quello che scrivo e a come lo scrivo, ho avuto la possibilità di crescere professionalmente nel mondo delle parole, ma senza dimenticare il motivo per cui ho iniziato a scrivere: non solo amore ma autentica necessità. Scrivo di articoli per l’infanzia e di benessere.

Back to top
menu
spondebarriereletto.it