Cos’è una sponda letto e a cosa serve? Tutto quello che c’è da sapere

Cosa sono, con esattezza, le sponde letto per bambini? Si tratta di barriere di protezione da unire lateralmente al lettino, in quella fase della vita in cui il bimbo è troppo grande per la culla ma ancora piccino per stare nel letto singolo senza poi ritrovarsi a terra, per capitomboli.

Passando per la “via di mezzo”, ecco che la sponda consente di mettere in sicurezza il bambino che riposerà comodamente nel suo letto ma senza pericolo di cadere giù (battendo la testa e facendo trabalzare dal sonno i genitori).

E’ una fase di passaggio necessaria: il bambino, che stava nella culla, ora ha molto più spazio in cui muoversi. Durante il sonno della notte deve riuscire a gestire, “inconsciamente”, lo spazio aumentato, e a non rotolare giù sul pavimento.

È una consapevolezza che si acquisisce in modo spontaneo , col passare del tempo. Intanto però le sponde letto bambini risolvono il problema, in modo totale.

Come scegliere la sponda letto più adatta al tuo bimbo

I bambini abituati a dormire nella culla o nel lettone di mamma e papà possono avere qualche difficoltà a trovare il giusto spazio al momento del passaggio al lettino singolo. Questo perché l’idea dello spazio in cui riposano cambia e hanno bisogno di tempo prima di “calcolare le misure” e capacitarsi dei nuovi limiti.

Una sponda per il lettino è un ottimo aiuto per evitare cadute , nel cuore della notte, ed è molto utile specie per i bimbi particolarmente agitati che di notte tendono a sconfinare.

Forma e dimensioni

La barriera per il lettino singolo si colloca in prossimità della testa e per buona parte dell’estensione del lato del letto. In questo modo, muovendosi nel sonno, il bimbo non potrà cadere a terra ma, svegliandosi, potrà passare in modo semplice dalla fessura all’altezza dei piedi per scendere dal letto senza dover essere aiutato. Ricordiamo che queste sponde si fissano nel lettino singolo, che di norma si usa dai due o tre anni in poi, cioè quando il bimbo ha maturato l’autonomia necessaria per montare o smontare dal letto senza aiuti.

Il prezzo che si paga per comprare questi accessori, di solito, è abbordabile; si tratta di scegliere le dimensioni e la fantasia che meglio si sposano con il letto della cameretta.

Attenzione ai materiali

Confronta i prezzi e scoprirai che le differenze sono esigue, si tratta di prodotti basilari, ma la cui attenzione per la scelta dei materiali impiegati deve essere sempre alta.

Il comune denominatore per i prodotti di alto standard è l’assenza di parti troppo spesse che potrebbero venire a contatto con il bambino. La struttura, di solito in metallo, è composta da una barriera in tessuto traforato che concede traspirabilità e arresta le cadute senza far male.

Con il passare del tempo, il bambino percepisce consapevolezza del limite spaziale causato dal letto, questo significa che poco a poco un genitore potrà accordargli fiducia ed eliminare la sponda senza timore.

Sistema di fissaggio

In vendita troviamo una vasta gamma di soluzioni, tutte ideate per agevolare l’operazione di fissaggio e conseguente sblocco della sponda al lettino. Il migliore brand resta  quello in grado di assicurare sicurezza e comfort d’uso senza richiedere troppa complessità al momento di dovere eliminare la barriera.

Del resto si tratta di una sponda che deve essere adoperata in modo semplice, senza creare ostacoli.

Per la maggiore vanno quelle che si bloccano in parte sotto il materasso, il cui peso serve a tenere bloccata la sponda. Ganci e perni agganciati direttamente alla rete garantiscono ulteriormente la solidità della barra.

È importante constatare che la sponda letto sia ribaltabile di 180°.
Tale caratteristica consente di rimettere in ordine coperta e lenzuola in tutta semplicità abbassando del tutto la sponda quando costituisce intralcio e di rimetterla in posizione senza problemi.

Come si posiziona una sponda letto in sicurezza

La sponda letto è attualmente un accessorio assolutamente indispensabile, non solo per via del costo davvero abbordabile e poco impegnativo ma anche perché si aggancia con estrema facilità e si elimina con altrettanta velocità.

Il sistema di fissaggio più ricercato è quello a incastro. In pratica, i piedini della sponda si collocano sul telaio del letto ed è quindi lo stesso materasso che la blocca con il suo peso.

Ci sono modelli più complessi che si adattano ovunque per via della presenza di cinghie o ganci che ne permettono l’ancoraggio in maniera più ferma direttamente alla rete del letto.

Come si intuisce in modo facile, la sponda del letto per bambini si colloca sulla parte laterale del letto. È importante però preferire la parte dove si posiziona la testa, in modo da garantire la maggior parte della lunghezza del corpo, lasciando fuori invece la parte finale, quella orientata verso i piedi. Tale apertura inoltre concede al bambino di rimanere autonomo perché può scivolare ai bordi del lettino e scendere, quando lo desidera

Modello Foppapedretti

Fissando una sponda al letto del bambino ridimensionerete il rischio che cada e la sicurezza dei propri figli non può che stare in vetta alle preoccupazioni di tutti. Per decidere come scegliere una buona sponda letto, abbiamo dato uno sguardo alle recensioni dei consumatori e su questo elemento siamo in grado di proporvi un consiglio d’acquisto, a nostro parere, e a quellod ei fruitori, veramente valido. Si tratta del modello Foppapedretti.   Disponibile nei colori bianco, sabbia e blu, per adeguarsi  in modo armonico a ogni soluzione di arredamento e stile della cameretta, questa barriera protettiva è  molto facile da utilizzare, ed è ripieghevole. Oltre ad essere facile da montare. Infatti si blocca sotto il materasso, è molto stabile e si adatta senza alcun ostacolo a ogni tipo di struttura.

È perfetta infatti per i letti singoli di grandezze standard come 110cm  x 80 cm e si può reclinare così da riorganizzare il letto in modo rapido nonché poter adagiare il bambino.

Questa tipologia di sponda letto propone il telaio in metallo e un rivestimento con tessuto a rete dal modello traforato, così da garantire traspirabilità e consentire ai genitori di vegliare sul  bambino mentre dorme.

Back to top
menu
spondebarriereletto.it